In arrivo uno spettacolo sul Papa Buono

A distanza di cinquant’anni dalla morte di Papa Giovanni XXIII, Variazioni sul tema si prepara a partecipare ad una serie di iniziative atte a celebrare questa figura così amata dalla popolazione con uno spettacolo basato sul documento papale “Decalogo della Quotidianità” dal titolo “SOLO PER OGGI”. Eccone in anticipo la presentazione e un link di presentazione dell’intero evento!

http://www.merateonline.it/articolo.php?idd=31531&origine=1

“Solo per oggi…”

 Solo per oggi è un testo brillante, ironico, riflessivo, pragmatico, liberamente ispirato alle parole di Papa Giovanni XXIII, nato Angelo Giuseppe Roncalli, detto, più semplicemente, il Papa Buono.

 Solo per oggi è un cammino, un cammino di un lungo viaggio, ma non di un viaggio qualunque, ma di un viaggio spirituale, all’interno di noi stessi, alla scoperta della nostra più profonda essenza. Un cammino del quale, in ogni oggi della nostra vita, percorriamo una parte forse piccola, ma assolutamente necessaria.

 Solo per oggi è un incontro, un incontro tra due anime, due personaggi in scena, due persone che giocano con le parole e gli oggetti nello spazio intorno a loro, per conoscersi e conoscere più da vicino la realtà in cui vivono. Con la loro umanità, le loro difficoltà e i pregiudizi, la loro ironia e il loro amore per la vita.

 Solo per oggi è musica, musica originale, scritta appositamente per questo testo, in forma polifonica, corale, a richiamare l’immaginario sonoro che da secoli accompagna la spiritualità cristiana nei suoi aspetti più mistici e che vede nell’armonia la sua principale espressione di unità.

 Solo per oggi, infine e soprattutto,è una testimonianza, un ricordo di un Papa che è stato per tanti, prima di tutto, un uomo di fede, un uomo che credeva nell’intima bontà dell’uomo e nella sua capacità di scegliere ogni giorno la strada indicatagli dalla sua anima. «Consulta, non le tue paure, ma le tue speranze e i tuoi sogni. Non pensare alle frustrazioni, ma al tuo potenziale non ancora realizzato. Non concentrarti su quello che hai provato e fallito, ma su tutto quello che è ancora possibile realizzare.» Così Papa Giovanni XXIII parlava all’anima di ogni persona.

 Perché Solo per oggi divenisse la via per vivere ogni giorno, ad ogni passo, nella gioia.